Baselworld 2013 REPLICA OMEGA Speedmaster ’57 Co-Axial Chronograph

BASELWORLD-2013-omega-speedmaster-57-co-axial-chronograph-450x350

BASELWORLD-2013-omega-speedmaster-57-co-axial-chronograph-http://www.itorologireplica.com/

Novità Baselworld 2013 Omega Speedmaster ’57 Co-Axial Chronograph rende omaggio a un classico nato oramai circa 56 anni fa, protagonista di numerosi missioni nello spazio culminate il 20 luglio del 1969 quando il Moon Watch accompagnò l’uomo sulla Luna. Nella rievocazione del primissimo Omega Speedmaster 1957 si scorgono innanzitutto le caratteristiche anse diritte firma del mitico cronografo.

Nel cuore dello Speedmaster ’57 il movimento Replica Omega Co-Axial

Dentro gli Speedmaster ’57 si trovano i Calibri Omega Co-Axial 9300/9301, i primi movimenti co-assiali prodotti internamente dalla Maison a presentare la complicazione cronografo.
Le lancette dei contatori 12 ore e 60 minuti del cronografo con ruota a colonne sono collocate sullo stesso orologi replica italia quadrantino a ore 3; la sfera dei secondi cronografici è centrale mentre i piccoli secondi sono sul contatore a ore 9, e a ore 6 il datario. I due pulsanti del cronografo funzionano in totale indipendenza, evitando così che qualsiasi manipolazione involontaria possa danneggiare il meccanismo del cronografo.

I movimenti Speedmaster Co-Axial 9300/9301 montano una spirale in silicio, materiale che non necessita di lubrificazione ed è di per sé insensibile ai campi magnetici. Quando – come nel caso dello Speedmaster ’57 – il Calibro oltre a montare lo scappamento coassiale utilizza questo innovativo materiale Omega rilascia una garanzia di quattro anni.

Le varianti

Lo Speedmaster ’57 monta una cassa di 41,50 mm di diametro disponibile in diversi metalli anche preziosi come oro giallo o rosso 18 carati. Inoltre ci sono Speedmaster in titanio, bicolore oro rosso 18 carati e acciaio inossidabile, o nel classico dei classici acciaio inossidabile. Ogni versione è corredata da un bracciale nello stesso metallo o da un elegante cinturino in pelle.

Oro giallo e oro rosso

Per le versioni top dello Speedmaster ’57si può scegliere tra oro giallo o rosso 18 carati. Entrambi sono disponibili con bracciale dello stesso materiale o cinturino in pelle, nera per la versione in oro rosso e replica omega marrone per quella in oro giallo. I quadranti mantengono l’aspetto discreto dei primi Speed: sono neri o argentati e si differenziano solo per presentare due contatori invece dei tre che solitamente monta questo cronografo, e per la presenza della data. Gli indici applicati in oro sono rivestiti in Super-LumiNova e sulla lunetta satinata – anch’essa in oro 18 carati – è presente una scala tachimetrica nera.

I modelli Speedmaster ’57 in oro 18 carati montano il Calibro Co-Axial 9301 più rifinito del lotto con rotore e ponte del bilanciere in oro rosso 18 carati.

Leggerissimo nella versione in titanio

A Baselworld 2013 Omega Speedmaster ’57 Co-Axial Chronograph ha fatto la sua comparsa anche in titanio grado 5 con quadrante bianco e lancette azzurrate. E’ accompagnato da un bracciale in titanio o da un cinturino in pelle.

Acciaio e oro

Questa variante lo propone in oro rosso 18 carati e acciaio inossidabile. Si presenta corredato da un cinturino in pelle.

In acciaio inossidabile

La cassa dello Speedmaster ’57 Replica OMEGA Co-Axial Chronograph tocca il massimo della rievocazione nella versione in acciaio inossidabile – da sempre associata allo Speedmaster Professional. Offre anche un’ampia scelta di quadranti: PVD blu o nero con indici rodiati, o color argento con indici applicati in oro rosso 18 carati. I modelli in acciaio inossidabile sono accompagnati da cinturino in pelle marrone o bracciale in acciaio inossidabile.

Il mito continua

Lo Speedmaster del 1957 non è un orologio che vedi tutti i giorni. Già riesumato alla fine del secolo scorso da Omega nella versione “1957 Replica” montava il Calibro standard 1861. Il successivo, ma simile esteticamente Broad Arrow era invece animato agli inizi dal Calibro 3303, in seguito dal 3313 entrambi a carica automatica con scappamento coassiale.

Per quanto molti appassionati a ragione inseguano il sogno di possedere anche una delle referenze con a bordo il Calibro 321 Pre Moon, questa novità 2013 abbina al look del primo Speedmaster il movimento con cronografo più nobile tra quelli oggi disponibili nella collezione e, in assoluto, anche uno tra i migliori nel suo segmento di mercato.

Lascia una risposta